Il 22 luglio 2016, a Roma, Giovanni Ciafrè parteciperà come relatore al workshop “Il data management come strumento strategico per l’impresa”.

L’evento è promosso da Bureau van Dijk, società leader nella distribuzione di informazioni economico finanziarie sulle imprese italiane e mondiali tramite piattaforme web e soluzioni software.

Gli argomenti contenuti nel programma si inscrivono nel più ampio tema del marketing informativo e analitico, a sua volta compreso all’interno della grande branca del marketing strategico.

La principale questione sollevata dal marketing (come comprendere e soddisfare le esigenze dei clienti?) verrà mostrata in tutta la sua concretezza attraverso l’illustrazione dei suoi momenti fondamentali: quali domande porsi, dove cercare le informazioni, come elaborarle in una risposta?

Il primo momento occupa l’impresa nell’attività di riflessione sul proprio mercato, sui clienti, sui competitor, sui fornitori, sulla filiera, in altre parole, su sè stessa. Vorremmo porre l’accento sul fatto che la riflessione non è necessariamente un’attività di astrazione o di fantasia, incapace di incidere sul raggiungimento degli obiettivi aziendali. La riflessione deve concorrere a migliorare l’attività d’impresa, ad alimentare azioni significative, a rinnovare la capacità produttiva delle persone.

Come dare concretezza alle riflessioni del marketing? Questo è il punto centrale del secondo momento, quello riguardante la ricerca e la gestione delle informazioni, in altri termini il database management. È in questo ambito che diventa fondamentale la disponibilità di fonti e strumenti affidabili ed efficaci con i quali trovare e gestire i dati necessarie per elaborare ed attivare la conoscenza dell’impresa.

Quant’è grande il mercato? Quante e quali sono le imprese che lo popolano, dove si trovano, che caratteristiche hanno? Quali sono i segmenti di clienti più interessanti? Come sta operando la forza vendita? Qual’è lo stato della filiera? Quali sono i competitor, come sono composte le quote di mercato? Dove si stanno dirigendo i settori di riferimento?

Poste le domande, reperite le informazioni, viene il terzo momento, quello delle risposte e delle decisioni. Come anticipato, la riflessione dell’impresa deve favorirne l’azione e il raggiungimento degli obiettivi.

Lo scopo del breve percorso ospitato da questo workshop sarà proprio quello di entrare nelle pieghe delle domande sopra poste e capire come queste possano entrare nel vivo dell’attività d’impresa, per migliorarla ed incrementarla.

Evento Bvd

Lascia un commento